Idoneità Attività Sportiva Agonistica e COVID-19

da FIDAL Comitato Regionale Lombardia

L’infezione da Sars-CoV-2 può manifestarsi in maniera molto diversa, dalla completa asintomaticità ai quadri clinici più severi, in alcuni casi anche mortali. Nel valutare gli atleti guariti dal COVID-19 occorre quindi prestare particolare attenzione agli apparati che più frequentemente vengono colpiti con potenziali esiti a lungo termine.  Le complicanze maggiori e più diffuse sono date dal coinvolgimento degli apparati cardiocircolatorio respiratorio, con miocardite e distress respiratorio come i quadri principali.

Il Ministero della Salute ha pertanto pubblicato alcune raccomandazioni insieme alla Federazione Medico Sportiva Italiana per regolamentare la gestione dell’idoneità all’attività sportiva.  Per garantire al sicurezza di tutti, gli atleti vengono divisi in 4 gruppi in relazione alla passata positività al COVID-19 e alla gravità della sintomatologia sviluppata. Per ciascun gruppo sono richiesti alcuni esami specifici aggiuntivi per ottenere l’idoneità sportiva (per i gruppi A1, A2 e A3 gli esami andranno effettuati almeno 30 giorni dopo l’avvenuta guarigione). È necessario comprendere quanto sia importante non omettere al proprio medico curante o al Medico dello Sport la riscontrata positività al COVID-19 o lo sviluppo di sintomi compatibili perché alcuni esiti dovuti alla malattia potrebbero dare segno di sé solamente nel momento dello sforzo fisico oppure, se non diagnosticati e trattati, provocare ulteriori problematiche.

Nota del Ministero della Salute

Di seguito uno schema riassuntivo della Nota Ministeriale redatto dalla dottoressa Linda Boerci link

Buongiorno Stralenesi!

È da tantissimo tempo, purtroppo, che non ci si sente. Siamo giunti alla fine di questo 2020! Un anno che rimarrà indelebile nella nostra memoria. Un anno senza “libertà” con la cattiva compagnia di un virus “bastardo”, subdolo ed invisibile, un anno senza la nostra tanto amata corsa! Certo correre tutto sommato abbiamo potuto farlo, individualmente e nel rispetto delle regole. E’ mancato, “però”, quel che più conta nella nostra squadra: il contatto, l’aggregazione, il ritrovarci, il partecipare alle gare in compagnia. Ma da veri runner dobbiamo pensare che questo periodo Covid sia stato come correre una maratona difficile e dura. Sei giunto al fatidico trentesimo chilometro, dove tutto sembra impossibile, dove il traguardo ti sembra un miraggio, dove le forze sembra ti stiano abbandonando ma è proprio qui che esce il vero runner, non molla! si fa coraggio, si fa forza, non perde di vista il proprio obbiettivo e tiene duro fino alla meta. Allora amici con tanto ottimismo e con la forza e tenacia che contraddistingue un vero runner ci lasceremo alle spalle questi momenti tristi e bui, pronti a ripartire con la nostra amata corsa!

Siamo prossimi al Natale ed in genere in questo periodo ci si ritrova per il resoconto agonistico dell’anno trascorso con le premiazioni dei nostri tesserati che si sono contraddistinti nei tornei interni e la presentazione del nuovo anno con il consueto tesseramento. Chiaramente quest’anno tutto ciò non è possibile per ovvi motivi, tutte le competizioni sono in standby in attesa di tempi migliori.

Nei prossimi giorni verranno comunicati modi, tempi e costi per il tesseramento per il nuovo anno ormai alle porte. Sperando che questo maledetto virus non offuschi la passione per questo sport fantastico, ci auguriamo di poterci trovare quanto prima sulla linea di partenza di una gara che sicuramente sarà la più bella a cui  mai abbiamo partecipato

Con l’occasione, il Presidente e il Direttivo, augurano un Felice Natale e un fantastico anno nuovo a tutti i tesserati Straleno. Un abbraccio particolare a tutti coloro che sono stati colpiti da questo maledetto virus.

BUON NATALE E FELICE ANNO NUOVO, RUNNERS!

“La nostra vita è rincorrere il tempo, ma non dobbiamo correre solo per questo.
Dobbiamo correre per sentire quella forza che proviene dall’universo e ci rende ottimisti.
Uscire fuori a correre, correre spesso, correre di più.
Correre è facile: la tua corsa migliora man mano che percorri chilometri, non serve pensarci troppo.
Ogni giorno, correndo, acquisisci uno stato di benessere e ti allontani dalle malattie.
Non perdere la voglia di correre, ma per la corsa perfetta ci vuole tempo.
Bisogna sforzarsi ed essere motivati, inseguire un obiettivo.
L’essere umano originariamente era perfetto,
una specie di supereroe perchè la natura lo aveva dotati di grandi poteri.
Poteva cambiare, modificarsi, adattarsi ed evolvere.
Poi il mondo si è organizzato per tenerlo il più possibile seduto.
Liberati, e cerca la corsa perfetta.
La corsa perfetta, quando il corpo sente il ritmo dell’anima,
quando trasformi un passo dopo l’altro in un’avventura indimenticabile.
Corri di più, corri più spesso, a velocità sostenuta,
correre ci ha fatto diventare quello che siamo.
Se smettiamo di correre non saremo più noi stessi!”

( Cit. Aldo Rock)

Comunicazione importante

Con grande rammarico e vista la difficile situazione sanitaria che il nostro paese sta vivendo ASD Straleno ha deciso di annullare la tradizionale corsa Straleno 2020 che doveva disputarsi il prossimo 24 Maggio. Nella speranza di poter ricominciare a correre quanto prima, perchè significherebbe che questo incubo è finito, diamo a tutti l’appuntamento all’edizione 2021 più carichi e informa che mai! Straleno è vicina a tutti coloro che in questo momento stanno soffrendo e lottando contro questo maledetto virus e ringrazia tutti gli addetti al servizio sanitario, ai tantissimi volontari e lavoratori della filiera che garantisce medicinali e generi di prima necessità. Grazie!

8-20 RISULTATI FINE SETTIMANA

Una domenica strana, una domenica quasi surreale, una domenica senza corsa. Purtroppo si! Abbiamo vissuto una giornata che ricorderemo nel tempo, un giorno in cui tutto lo sport viene fermato per prevenzione. Già, forse unico modo per fermare un runner, che ne acqua, ne neve, ne vento lo ferma. Purtroppo si, è successo anche questo, la giornata è iniziata con il susseguirsi di comunicati ufficiali in cui le gare, le attività sportive della nostra regione venivano fermate per prevenzione. Per chi come me si stava recando oltre il confine della regione, dove le gare si svolgevano regolarmente si sentiva combattuto se la partecipazione fosse una cosa giusta o meno. Speriamo di tornare in fretta alle gare non tanto per la gioia di noi podisti ma perchè questo significherebbe tornare alla normalità e che tutto questo rimanga un brutto ricordo. Speriamo in bene e nel frattempo atteniamoci a quanto ci viene indicato dai comunicati del Ministero della Salute. Tornando invece alla nostra specialità, la corsa, chi come dicevamo, era iscritto a gare fuori regione, quindi al di là della cosi definita zona gialla, ha potuto portare a termine le proprie fatiche. Il mai domo Bonizzoli accompagnato dal nostro Presidente si è portato in Toscana per correre la Terre di Siena Ultramarathon, Per non farsi mancare nulla ha corso i suoi 50k. chiudendo in 5:47:56, 12° di Categoria. Il suo accompagnatore Zanelli si è invece prodigato in un percorso più “abbordabile” seppur impegnativo di 18 km chiudendo in 1:53:17, 39° di Categoria. Un altro gruppetto invece si è recato nelle terre “Verdiane” per la partecipazione alle varie distanze della Verdi Marathon. Daniele Comi e Angelo Boselli hanno partecipato alla Mezza di Fontanellato. Ottimo risultato di Daniele che ha chiuso la mezza in 1:21:10 posizionandosi al 4° posto di Categoria. Bene anche Angelo chiudendo in 1:34:59. Carlo Setzu , Alberto Vivaldini e Corrado Masseroni hanno corsa la 30k della Corsa del Principe chiudendo in : Alberto in 1:59:27 – Carlo (Yari) in 2:05:38 e Corrado in 2:23:16.
Purtroppo a Salsomaggiore avrebbe dovuto esserci anche il nostro Massimo Gallina che all’ultimo momento non è potuto essere presente per un problema di salute. Tanti auguri di pronta guarigione.

7-20 Risultati fine settimana

Domenica 16 Febbraio, domenica della Giulietta e Romeo, la bellissima mezza maratona della città Scaligera. Generalmente questa bella manifestazione si svolge con un clima rigido e a volte piovoso oggi si è corso sulle rive dell’Adige con un sole e una temperatura primaverile. Ottimo scenario per una così affascinante corsa. Non potevano mancare nostri atleti all’appuntamento veronese, Silena, Marco e Alberto presenti a sfoderare i colori della squadra del Leone. I nostri porta bandiera hanno sfilato all’ombra dell’Arena chiudendo così : Silena in 1:46:10 – 34° di categoria, Marco in 1:46:14 – 41° di categoria e Alberto 1:49:11 – 341° di categoria. Bene, complimenti. Mentre a Verona si correva la mezza maratona alcuni chilometri prima a Pozzolengo andava di scena il Cross organizzato dall’Hinterland Gardesano. Una bella campestre che si svolge ormai da anni all’interno del parco Don Giussani di Pozzolengo. Non folta, per la verità la presenza di atleti Straleno, peccato! Naturalmente presente come sempre il settore giovanile!
– Risultati –

06-20 Risultati fine settimana

Domenica di febbraio che si è presentata con molti appuntamenti, naturalmente presenti di qua e di la i nostri atleti. Del resto stiamo entrando nel pieno delle gare “vere”, dalle mezze alle maratone blasonate. Ma domenica 9 Febbraio è stata anche la giornata delle premiazioni del circuito Hinterland Gardesano. Infatti con l’occasione del pranzo di chiusura dell’anno podistico 2019 si sono svolte le premiazione delle categorie, delle competizioni speciali e delle società partecipanti. Straleno non ha avuto molti nomi premiati nelle categorie importanti ma ha ricevuto molti premi grazie ai nostri giovani/giovanissimi runners. Ebbene si, i fratelli Gobbi, i fratelli Ferrari e le giovani Melissa e Mara hanno portato a casa molti riconoscimenti. Veramente bello vedere la felicità dei nostri giovanissimi ricevere i loro meritati e “sudati” premi per gli sforzi fatti nel corso dell’anno. Un plauso particolare quindi ai nostri giovani premiati ma anche a quelli che non hanno ricevuto un riconoscimento ufficiale perché la loro presenza domenicale permette di credere ad un importante futuro per la nostra società. Complimenti naturalmente vanno anche ai loro genitori che con costanza e passione accompagnano ogni domenica in giro per la provincia per permettere ai loro figli di partecipare alle gare. Grazie!
Straleno dal canto suo si è classificata all’ottavo posto ricevendo pertanto il premio relativo. Pronti per migliorare e scalare le posizioni di classifica con il nuovo anno!!
-Classifica Miglior atleta 2019 HG- -Classifica Finale Società 2019- -Classifica Golden Cup 2019-
-Classifica Gran Prix Felisina-

Come detto in presentazione ci sono state varie gare con la presenza dei nostri atleti. Massimo Gallina ha portato i colori della Straleno in quel di Busseto per partecipare alla Strabusseto in Maschera chiudendo in 1:32:10. A Salò si è svolta la Magnifica Soladium un bellissimo Trail sulle sponde Salodiane del Lago di Garda dove ha visto la presenza dei nostri Zanelli, Colombini, Bonizzoli e Fossa che hanno chiuso rispettivamente le loro fatiche in 2:32:32 Zanelli, 2:39:11 Colombini, 2:44:49 Bonizzoli e 2:54:33 per Fossa. Naturalmente alla gara dell’Hinterland Gardesano in quel di Villa di Gargnano presente il nostro settore giovanile . – Classifica –

05-20 Risultati fine settimana

Nella domenica la cui data rimarrà nella storia 02-02-2020, data palindroma, Straleno ha portato i propri atleti in varie manifestazioni competitive come di rito e manifestazioni blasonate come la Corsa dei Grassi . Andando con ordine Massimo Cantaboni e Viola Maestri si sono recati in quel di Bergamo per partecipare alla Mezza dei Mille dove hanno chiuso le loro fatiche rispettivamente in 1:28:56 e 1:44:09. A Roè Volciano una buona rappresentanza si è presentata alla corsa domenicale dell’Hinterland Gardesano e in fine a Concesio presenti Zanetti e Pelucchi per la corsa dei Grassi. Complimenti a tutti
-Classifica HG –

BERGAMO CITY RUN – LA MEZZA DEI MILLE

04-20 Risultati fine settimana

Ultima domenica di Gennaio con un appuntamento di atletica molto importante, a San Vittore Olona si è svolta la 88° Cinque Mulini storica e importante gara Internazionale di Cross. Straleno c’era! Straleno presente con alcuni atleti, maturi, giovani e ragazzi. Una gara veramente affascinante svolta in una giornata perfetta dal punto di vista climatico con bellissimo sole ed una temperatura quasi ideale per una corsa di questo tipo. La location in cui il percorso si snoda è come sempre affascinante con passaggio all’interno dei vecchi mulini dell’Hinterland Milanese. Malgrado la presenza di tanti “Big” i nostri atleti si sono ben piazzati nelle rispettive categorie.
– Risultati –

Naturalmente per chi non ha potuto recarsi sulle rive dell’Olona si è portato in quel di Prevalle per la tradizionale e consueta gara dell’Hinterland Gardesano con una buona partecipazione.
-Risultati-

03-20 RISULTATI FINE SETTIMANA

un’altra domenica di corsa, un’altra domenica d’inverno, una domenica soft, una domenica con buona partecipazione Straleno ad una gara Hinterland. Certo la location non era troppo vicina a casa ma Puegnago regala sempre un paesaggio ed una vista lago che merita davvero una partecipazione. Il percorso di domenica poi, anche se con un “po” di fango, dava la possibilità di ammirare il lago con il sole invernale che si specchiava in esso, veramente bello! Forza ragazzi continuiamo con questa buona partecipazione, domenica ci aspetta un’altra importante giornata di corsa diversa dal solito portandoci in massa (magari!!!) in quel di San Vittore Olona per partecipare all’affascinante gara di Cross Internazionale della Cinque Mulini!
Classifiche Puegnago-